Suggerimenti Per Il Ripristino Della Memoria Virtuale Java

 

Negli ultimi giorni, alcuni lettori ci hanno detto di aver sperimentato la memoria Internet di Java.

Aggiornato

  • 1. Scarica Restoro
  • 2. Esegui il programma
  • 3. Fai clic su "Scansiona ora" per trovare e rimuovere eventuali virus sul tuo computer
  • Accelera il tuo computer oggi con questo semplice download.

    Quando si tratta di decimazione, la memoria virtuale Java si chiama JVM. La JVM ha un interprete per aiutarti a interpretare il tuo programma Java. file di classe in byte code che potrebbe essere definito dal tuo computer o computer. La JVM viene utilizzata principalmente per l’allocazione della memoria, la raccolta dei rifiuti e per la generazione di eccezioni di runtime.

     

     

    memoria esclusiva java

    Questo è stato un problema Java da molto tempo, ma in realtà è sostanzialmente inutile e principalmente basato sulla volontà di tornare a fornire informazioni false. Le parole ordinarie sono qualcosa di paragonabile “Hello World in Java, sono necessari megabyte! dieci Perché ne ha davvero bisogno? ” Bene, ecco un modo per aiutare Hello World a causa di una versione di prova di una JVM a 64 bit che fornisce oltre 4 gigabyte … che può essere scoperto con almeno una forma di misurazione.

    java -Xms1024m -Xmx4096m com.example.Hello

    Su Linux, i principali client del comando assegnano alla memoria diversi numeri di conservazione della memoria. Ecco cosa dice nell’esempio Hello World:

    PID USER PR NI VIRT RES S shr% CPU% MEM TIME + COMANDO 2120 kg regory 20 sei 4373m 15m 7152 S niente 0,2 0: 00.10 java
    • VIRT è senza dubbio uno storage virtuale: un mascheramento di tutto in un piano di memoria virtuale (vedi sotto). Questo è praticamente inutile a meno che questa situazione non lo sia (vedi sotto).
    • RES è solo una parte della dimensione della seta residente: il numero dovuto al World Wide Web attualmente nella RAM. In quasi tutti i casi, questa è l’unica scelta che può essere utilizzata quando si specifica “troppo grande”. Ma questa non è ancora la migliore manifestazione, specialmente quando si tratta di Java.
    • SHR è la quantità di memoria residente condivisa attraverso altri processi. Per un processo Java, questo può essere ragionevolmente limitato a librerie condivise e file JAR mappati. In questo esempio, in genere avevo un processo Java in esecuzione, quindi la mia scommessa è che 7k è solitamente il risultato più tipicamente associato alle librerie utilizzate dal sistema operativo.
    • SWAP non è abilitato per impostazione predefinita e non viene visualizzato solo qui. Quanta memoria virtuale può essere in questo momento sul disco, indipendentemente dal fatto che sia sempre nello spazio di swap. Il sistema operativo supporta le conversazioni con la RAM in modo molto efficiente e gli unici strumenti per sostituirli sono (1) acquistare più spazio di archiviazione dispositivi o (2) ridurre il numero di soluzioni, quindi è meglio ignorare questo numero.

    memoria virtuale java

    Il problema con il Task Manager di Windows è un po’ più difficile. Windows Vista ha una colonnaCi sono nasium “Memory Usage” e “Virtual Memory Size”, ma la documentazione formale non dice nulla su cosa significano. Windows Vista e persino Windows 7 aggiungono più copie e questi tipi sono effettivamente documentati. Tra le misure, la misura più utile è “working set”; questo approccio è approssimativamente la somma di RES e SHR in Linux. Virtuale

    La memoria consumata durante il proprio processo è la somma della memoria totale allocata a un processo. Ciò include i fatti (ad esempio, l’heap Java), ovvero tutte le nostre librerie condivise e quindi i file mappati in memoria messi in atto dal programma. Su Linux, puoi mettere in gioco l’acquisto di pmap per vedere tutto ciò che è stato programmato nell’area del processo qui (internamente ed anche esternamente, mi limiterò a fare riferimento a Linux mentre lo sto usando; sono sicuro che ci sono strumenti specialistici equivalenti per Windows). Ecco un estratto dalla migliore memory stick di Google del programma “Hello World”; l’allocazione di memoria esistente è di 100 righe estratte e spesso c’è una nuova lista a causa di migliaia di righe.

    000000004000000 36K r-x da /usr/local/java/jdk-1.6-x64/bin/java0000000040108000 8K rwx – /usr/local/java/jdk-1.6-x64/bin/java0000000040eba000 676K rwx– [anonimo]00000006fae00000 21248K rwx – [annuncia]00000006fc2c0000 62720K rwx– [anonimo]0000000700000000 699072K rwx ~ [annunciare]000000072aab0000 2097152K rwx– [annuncia]0000007aaab0000 349504K rwx– [annuncia]00000007c0000000 1048576K rwx– [annuncia]…00007fa1ed00d000 1652K r-xs- /usr/local/java/jdk-1.6-x64/jre/lib/rt.jar…00007fa1ed1d3000 1024K rwx ~ [annunciare]00007fa1ed2d3000 4K —– [Annunciato]00007fa1ed2d4000 1024K rwx – [annunciare]00007fa1ed3d4000 4K —– [Annunciato]…00007fa1f20d3000 164 KB r-x – /usr/local/java/jdk-1.6-x64/jre/lib/amd64/libjava.so00007fa1f20fc000 1020 KB —– /usr/local/java/jdk-1.6-x64/jre/lib/amd64/libjava.so00007fa1f21fb000 28K rwx – /usr/local/java/jdk-1.6-x64/jre/lib/amd64/libjava.so…00007fa1f34aa000 1576K r-x– /lib/x86_64-linux-gnu/libc-2.13.so00007fa1f3634000 2044 KB —– /lib/x86_64-linux-gnu/libc-2.13.so00007fa1f3833000 16K r-x– /lib/x86_64-linux-gnu/libc-2.13.so00007fa1f3837000 4K rwx – /lib/x86_64-linux-gnu/libc-2.13.so…

    Breve spiegazione del formato: la linea esce quasi con un indirizzo di memoria virtuale che si riferisce per te al segmento. Questo è seguito dalla dimensione del segmento categoriale, dalle risoluzioni e dall’origine che interessa il gruppo. Quest’ultimo elemento è solitamente una traccia o “anon” che indica la corretta memoria relativa al blocco allocata tramite mmap.

    • Macchina di caricamento JVM (ovvero il programma si avvia se si inserisce chicchi di caffè ). È troppo poco? in genere viene caricato durante le librerie condivise in cui è memorizzato il codice JVM reale.
    • Un gruppo di strade non identificate che contengono un mucchio di Java e contenuti incorporati. Si tratta della Sun JVM, il cui pack è suddiviso in più generazioni, alle quali corrisponde contemporaneamente un diverso andamento della ritenzione. Si noti che la JVM virtuale alloca la camera da letto di archiviazione in base al valore -Xmx ; questa importante qualità superiore si traduce in uno stile coerente. Il valore -Xms viene utilizzato internamente per rappresentare la quantità di heap “utilizzata” in modo persistente all’avvio del programma per eseguire il garbage collector se viene raggiunto tale limite. >
    • Immagine JAR, in questa skin c’è un file che include “classi JDK”. Quando mappi una memoria JAR, puoi estrarre facilmente i file che contiene (invece di doverlo leggere usando l’inizio ogni volta). In questo modo, la JVM mapperà tutti i percorsi di classe JAR in memoria; Se il tuo codice richiede l’accesso all’immagine JAR, qualcuno potrebbe mapparlo in memoria in modo adeguato.
    • Dati del flusso associati ai flussi. Il blocco 1M è una pila di fili. In realtà non ho avuto una buona ripartizione per il blocco 4k, purtroppo ho definito @ericsoe come un “blocco di guardia”: l’avanzare, non ha permessi di lettura no/scrittura, guadagni in un segmento di errore di accesso e alcune trappole JVM che alla fine tradurre in StackOverFlowError . Per un vero pacchetto software, farai una visita a decine, se non centinaia, che gestiscono questi microfilm che vengono ripetuti sulla scheda di memoria.
    • Una delle librerie condivise che contiene il codice JVM accurato per ognuna. Molti dei tuoi figli sono stati creati.
    • Una libreria generica relativa alla libreria di archiviazione C. Questa è solo una delle tante cose caricate dalla JVM, quindi non fanno necessariamente parte di Java.

    Le raccolte condivise sono particolarmente interessanti: ogni libreria condivisa ti offre almeno due segmenti: una parte di sola lettura perché contiene il codice della libreria e una sezione di lettura-scrittura che contiene i dati globali relativi al percorso nella libreria (non non so quale settore è vietato; l’ho visto solo su Linux x64). La parte di sola lettura di una libreria può essere bloccata tra tutti i processi condivisi che utilizzano quella libreria di destinazione; Ad esempio, libc ha 1,5 MB di memoria elettronica che può essere comune.

    Internet CardContiene molto Boxercise. Una parte è di sola lettura, una parte è reciproca e una parte viene allocata ma non viene mai raggiunta (ad esempio, in questo esempio, essenzialmente l’heap grande è di 4 GB). Ma la comunità operativa è davvero abbastanza intelligente da caricare solo esattamente come è necessario, quindi la dimensione della memoria di rete è ancora in gran parte irrilevante.

    L’altezza della memoria virtuale è spesso elevata quando si utilizza un sistema operativo mission-critical a 32 bit, in cui molto probabilmente verranno definiti solo 2 GB (o in alcuni slot 3 GB) incluso lo spazio libero. Nel caso in cui la persona abbia ancora a che fare con una risorsa limitata e di conseguenza potresti dover scendere a compromessi, ad esempio.
    memoria impegnata java

    Ma poiché le macchine a 64 bit sono popolari, penso che di solito non ci voglia molto tempo prima che la quantità di memoria virtuale diventi una statistica meravigliosamente irrilevante.

    La dimensione del set residente può essere lo spazio di memoria virtuale che risiede effettivamente nella RAM. Se il tuo feed RSS costituisce una buona parte significativa del tuo spazio di archiviazione fisico, forse è difficile preoccuparsi. Fondamentalmente, quando il tuo RSS diventa in grado di contenere tutte le tue notizie digitali fisiche e sicure e il tuo sistema inizia a comunicare, preoccuparsi è essenzialmente un’esagerazione.

    Aggiornato

    Sei stanco della lentezza del tuo computer? Infastidito da messaggi di errore frustranti? Restoro è la soluzione per te! Il nostro strumento consigliato diagnosticherà e riparerà rapidamente i problemi di Windows, aumentando notevolmente le prestazioni del sistema. Quindi non aspettare oltre, scarica Restoro oggi!


    Ma l’RSS è anche fuorviante, specialmente su computer poco caricati. Il sistema operativo fa del suo meglio per recuperare le pagine soddisfatte utilizzate dal processo. C’è un vantaggio gestibile per il debito secondario di alto valore se il periodo arriva sulla pagina dei prossimi anni. Di conseguenza, le statistiche RSS possono contenere molte pagine perché non vengono utilizzate attivamente.

    Se non fai mai trading, sei troppo preoccupato per quello che ti dicono le varie statistiche di magazzino. Un avvertimento che il tuo RSS in continua crescita indicherà una sorta di rivolo di memoria.

    Per un particolare programma Java, è semplicemente molto più importante prestare attenzione a ciò che sta accadendo nell’heap. La quantità di spazio per mangiare è grande, alcune azioni possono essere intraprese per ridurre le cose. Il tempo libero che passi a raccogliere wasra, cosa più significativa, per non parlare di quelle parti del mazzo che vengono raccolte.

    L’accesso al disco difficile (cioè il database) è generalmente costoso e inoltre lo spazio di archiviazione è economico. Se uno può scambiare adatto per un altro, scrivilo.

     

     

    Accelera il tuo computer oggi con questo semplice download.

    Java usa la memoria virtuale?

    Il computer remoto utilizzerà potenzialmente una quantità molto grande a causa della memoria virtuale e se deve essere configurato per utilizzare Java versione 1.7. In effetti, tutto il comportamento predefinito di JVM 1.7 (JVM a 64 bit su Windows) è quello di riservare 1/4 di tutta la memoria reale.

    In che modo JVM utilizza la memoria?

    Si noti che la JVM può richiedere più memoria di un heap. Ad esempio, i metodi Java, gli stack di thread e i descrittori organici in memoria vengono solitamente assegnati separatamente nell’heap, mentre la JVM viene assegnata nelle strutture di dati. La pila spesso è a volte divisa in due parti (o generazioni), che a loro volta vengono chiamate bambino (o giovane) e anziano.

    A cosa serve anche JVM?

    Una macchina virtuale Java (JVM) è la particolare macchina virtuale che consente a un computer di definire programmi Java e programmi scritti in altri linguaggi anch’essi compilati in bytecode Java. L’applicazione di riferimento JVM è sviluppata vicino al progetto OpenJDK ed è open source insieme al compilatore JIT HotSpot.

     

     

     

    Java Virtual Memory Recovery Tips
    Tipps Zur Wiederherstellung Des Virtuellen Java-Speichers
    Tips Voor Herstel Van Java Virtueel Geheugen
    자바 가상 메모리 복구 팁
    Conseils De Récupération De Mémoire Virtuelle Java
    Dicas De Recuperação De Memória Virtual Java
    Tips För återställning Av Java Virtuellt Minne
    Wskazówki Dotyczące Odzyskiwania Pamięci Wirtualnej Java
    Consejos De Recuperación De Memoria Virtual De Java
    Советы по восстановлению виртуальной памяти Java